La differenza tra inviti, partecipazioni e il Galateo

Wedding Suite Invitation

Esiste davvero una differenza tra partecipazioni ed inviti? I due termini vengono spesso utilizzati per indicare un unico elemento con un unico significato: invitare! Tendiamo a generalizzare la parola “invito”, in realtà c’è una grossa differenza; quei semplici ma importantissimi “cartoncini” potranno essere rivolti agli invitati che verranno solo alla cerimonia di nozze da quelli che parteciperanno anche al ricevimento.

Vediamo nel dettaglio. La partecipazione è l’annuncio del matrimonio e viene dato, in genere, alle persone che si desidera avere solo alla Cerimonia; tale annuncio viene affidato ai genitori solo nel caso in cui non si vive ancora insieme al partner, ad esempio i nomi dei genitori della Sposa vengono collocati in alto a sinistra, i nomi di quelli dello Sposo in alto a destra. Nella formula “classica-antica-tradizionale” si riportano anche gli indirizzi, quindi sulla sinistra avremo quello dei genitori della sposa, che dovrebbe coincidere anche con quello della sposa stessa, sulla destra ci sarà l’indirizzo dei genitori dello sposo ed anche in questo caso dovrebbe coincidere con l’indirizzo dello sposo, ed in centro verrà scritto l’indirizzo della futura “dimora coniugale”. Oggi molte coppie che decidono di convolare a Nozze hanno già dei bimbi, in questo caso l’annuncio viene fatto dal figlio/i in maniera molto informale: “mamma e papà si sposano”. Il galateo impone anche di riportare i cognomi di entrambe, anche se recentemente molte coppie scelgono una formula meno formale in cui compaiono solo i nomi. Una formula più moderna, in cui spesso i futuri sposi già convivono o hanno famiglia, si prevede solo l’indirizzo di questi ultimi scritto al centro.

Gli inviti invece, sono cartoncini “aggiunti” che contengono le informazioni legate al Ricevimento nuziale, dedicate a tutte le persone che vorreste fossero presenti per l’intera durata dell’evento. Si termina sempre con la frase “è gradita conferma”, abbreviabile in RVSP o RSVP dal francese « répondez s’il vous plaît », la quale dovrebbe arrivare almeno entro 20 giorni dalla data delle nozze.

Negli ultimi anni oltre ad annuncio ed invito, è nata l’esigenza di inserire un terzo elemento: la lista nozze. Ovviamente non si tratta quasi più di elementi d’arredo per la casa, ma solitamente in questo terzo cartoncino si indica la meravigliosa ed unica Luna di Miele che si intende realizzare. Può esserci un indirizzo social, un QR code che si collega al Vostro social network preferito oppure al vostro sito, creato appositamente per l’evento, o al sito dell’agenzia viaggi che ha prontamente realizzato un’intera sezione dedicata a Voi e ai Vostri ospiti.

RIASSUMENDO: 1 Partecipazione-Annuncio – 1 Invito – 1 Lista nozze. I vari cartoncini andranno inseriti in una bella busta (magari del colore a tema scelto per il Matrimonio).

Le partecipazioni e gli inviti vanno spediti almeno tre mesi prima della data delle nozze o, meglio ancora, consegnati a mano. Il galateo dice che gli indirizzi sulle buste vanno scritti a mano in bella grafia e non stampati.

Tutti i nomi degli invitati vanno preceduti dalla formula Gent.mo, Gent.ma o Gent.mi. Assolutamente da evitare tutti i titoli (Dott., Ing., Prof. ecc…), unica eccezione i gradi dei militari di carriera. Quando l’invito è rivolto ad un’intera famiglia è sufficiente indicare il cognome, ad esempio Fam. Rossi, e tutti i membri, figli compresi, saranno automaticamente inclusi.

Wedding Tips/ Consigli Utili: NO a bigliettini da visita delle agenzie viaggio inseriti in modo confusionale e sfuso. NO a foglietti anonimi con il vostro conto corrente. SI a originalità e buon gusto. SI a frasi emozionali, aforismi o citazioni nel terzo biglietto. SI a personalizzazione, unicità e originalità.

“La prima cosa che parlerà di Voi, del Vostro stile e del Vostro tema saranno le partecipazioni e gli inviti. Importante è fare tutta la grafica del Vostro Wedding coordinata e coerente comprendendo così i menu’, i segnatavolo, i segnaposto, il tableau de mariage, i libretti messa, i bigliettini delle bomboniere, i chiudibusta, i tags per i gusti dei confetti e tanti, tantissimi altri dettagli! – Come si chiama tutto ciò? Wedding Suite Invitation o Wedding Stationary ossia l’insieme di tutti gli elementi cartacei indispensabili, che caratterizzeranno il Tuo matrimonio!”

Non ci avevi pensato? Noi si, per questo esistiamo! Per semplificare tutta la parte organizzativa, gestionale e creativa del tuo Matrimonio esclusivo. E tu? Come la vorresti? Scrivimi subito!

Con passione e dedizione a tua disposizione! Wedding & Party Planner Sara Porro